Welfare aziendale in Romagna: dati e previsioni 2018

Welfare aziendale in Romagna

Welfare aziendale in Romagna

Luigi Angelini e il socio Giuseppe Bubani, già creatori di Tippest.it il portale di couponing della Romagna, hanno sviluppato un modello di Welfare Aziendale diverso dagli altri, il Welfare Gratis con oltre 50 adesioni di aziende sul territorio cesenate tra cui diverse “catene”.
"Le aziende hanno un evidente vantaggio fiscale, i dipendenti buoni servizi, mentre i fornitori hanno l’occasione di vendere meglio i propri prodotti - spiegano Luigi Angelini e Giuseppe Bubani - mancava solo un hub, un posto in cui raccogliere tutte le istanze e consentire alle varie entità di ottenere i propri vantaggi". Tutte le piattaforme sono in grado di “acquistare” i buoni sconto dei principali gestori di carburante o le card di Amazon, ma le persone che lavorano a Cesena hanno bisogno di servizi territoriali che spesso non fanno parte di catene nazionali: il cinema, i medici specialisti, le palestre, i ristoranti, la cura del corpo…  
Possiamo quindi definirlo Welfare Sartoriale, capace di fornire servizi sul territorio a portata di mano del dipendente, con ricaduta positiva per le aziende fornitrici di servizi. “Per rendere Welfare Gratis su misura alle esigenze di ogni dipendente, consegniamo un questionario, dove ogni persona può segnalare medici, dentisti, palestre, stabilimenti balneari ... di cui ha bisogno.” - spiega nel dettaglio Luigi Angelini -
Ogni azienda per noi è un caso unico - continua Angelini - ma ci piace l’idea di citare alcune aziende del cesenate che ci hanno dato fiducia, tra cui Righi Group, Manuzzi Import-Export, Euroterme, Onit, Camac e Olidata.
Le aziende che collaborano con noi spaziano in tutti i settori: le più particolari sono Astim e Securitaly che lavorano nel campo della difesa, la Cooperativa Seriana 2000 e quella Zero Centro che occupano oltre 600 dipendenti lavorando in asili e a contatto con persone anziane e disabili. Tecno Casa che coi suoi 50 punti in Romagna ci sta aiutando ad estendere il nostro raggio d’azione, McDonalds! Nell’alberghiero, anche il Club Family Hotels, a detta di molti la più grande catena alberghiera romagnola. 
Ma anche Farmores, Sabbioni Profumi, Macro Edizioni, il Grand Hotel di Forlì e il Cosmopolitan di Bologna del gruppo Scialfa... fino ad arrivare però ad aziende con solo uno o due dipendenti. “Le aziende nazionali oggi non prendono in considerazione le aziende sotto i quindici dipendenti, non ci sono volumi sufficienti. Welfare Gratis invece ha l’obiettivo sociale di coinvolgere proprio tutti perché sono proprio le piccole aziende che devono impostare un bel rapporto con i dipendenti e con un po’ più di risorse disponibili possono fare davvero tanto.

Vedi l'elenco completo delle Notizie