La città di Cesena - aCesena

Cesena

Cesena, colei “cu’ il Savio bagna il fianco” come volle descriverla Dante Alighieri nell’Inferno,  si trova adagiata tra l’appennino e il mare; vicinissima sia per una passeggiata nelle splendide colline che la circondano sia per rubare un’ora di abbronzatura approfittando dei primi soli. Al centro di una pianura attraversata dalla via Emilia e da altri  importanti assi viari, Cesena  vanta un’alta qualità della vita e una buona capacità attrattiva grazie alla ricchezza culturale e alle iniziative di intrattenimento ed enogastronomiche che ospita.
La sua storia racconta origini umbro-etrusche, ma nei secoli è la Signoria Malatestiana che ne forgia il destino e  lascia tracce indelebili come la Biblioteca Malatestiana.
Racchiusa tra le sue mura che danno al centro storico quella curiosa forma a scorpione, Cesena è anche la città dei tre papi (che  in verità furono soltanto due), la città dei Malatesta e quella desiderata da Cesare Borgia, il Valentino che la volle capitale del suo ducato.
La Cesena di oggi è una città che ha saputo coniugare la sua tradizione prevalentemente agricola con l’innovazione economica, divenendo la capitale dell’ortofrutta (il Macfrut, una delle fiere internazionali più importanti è nato qui)  e uno dei distretti dell’agroalimentare più significativi dell’Emilia Romagna. Cesena è sede universitaria, il suo polo fa parte dell’Università di Bologna ed è  città ricca di associazionismo, sia nel campo culturale sia in quello sociale e dei diritti.
 
Per una breve visita.
Una visita ai monumenti non può che partire  dalla Biblioteca Malatestiana che l’Unesco ha scelto di inserire nell’elenco Memoire du Monde, per allagarsi poi alla Piazza principale, la piazza del Popolo su cui si affaccia anche il Municipio, dominata  al centro dalla Fontana Masini e sede due volte la settimana di uno dei più grandi mercati ambulanti di Romagna.
Si prosegue in salita, meta sono due colli: il Garampo appena dietro Piazza del Popolo, dove si erge una splendida Rocca. Dai suoi camminamenti  lo sguardo coglie tutta la città fino al mare. L’altro colle è lo Spaziano dove da oltre un millennio  l'Abbazia benedettina del Monte accoglie la devozione mariana e racchiude un’ originalissima raccolta di ex voto.
Naturalmente la passeggiata il centro storico con le sue viuzze  e le sue piazzette è un piacere irrinunciabile.  Tra i negozi delle vie dello shopping, i locali di tendenza, gli angoli più suggestivi dove si mescolano novità e tradizione, Cesena si lascia scoprire con dolcezza.